Auto, motori, trasporti e servizi

Xiaomi Mijia ufficiale, lo scooter elettrico smart che si può ripiegare!


Xiaomi, oltre che a sfornare smartphone di prestigio, in questi ultimi mesi sta lavorando sodo anche ad un altro settore che nel corso di questi mesi sta sempre di più prendendo il sopravvento: parliamo dei monopattini elettrici. L'ultima invenzione del brand cinese in questo senso è chiamata Xiaomi MIJIA Mini Scooter. Andiamo a vedere meglio di che proodotto si tratta.

Questo monopattino elettrico, commercializzato per il momento solo in Cina nel corso dello scorso anno, è adatto in particolare a chi ogni giorni fa tratti di strada brevi per andare a lavoro oppure presentarsi a qualche appuntamento e cerca un mezzo di trasporto che non occupi molto spazio e sia leggero, insomma un'alternativa valida alla moto o alla macchina.

Senza girarci troppo intorno, Xiaomi Mijia Scooter è stato progettato per coloro che desiderano spostarsi rapidamente in città senza affidarsi a nessun mezzo pubblico e non vogliano rimanere ore e ore in strada per il folto traffico. Lo scooter è in vendita nell'unica colorazione nera, ma a breve in questi mesi potrebbe debuttarne anche una interamente bianca. Su questo fronte, tuttavia, i dubbi sono ancora molti.

Xiaomi MIJIA Mini Scooter vanta le seguenti caratteristiche:

  1. Telaio in alluminio aeronautico, che dunque rende il prodotto leggero e particolarmente resistente: infatti pesa 12.5KG e volendo si può anche ripiegare in pochi secondo rendendolo compatto più che mai;

  2. La velocità massima che può raggiungere è 25km-h grazie alla presenza di un motore da 250W di potenza ed ha un'autonomia di circa 30Km (con un carico complessivo di 75Kg) grazie alla batteria da 280 Wh (LG 18650);

  3. Faro LED 1.1W in modo da poterlo utilizzare la sera - anteriore sotto il manubrio - cono di luce fino a 6 metri;

  4. Dotazione di un sistema E-ABS con doppio freno a disco per garantire una sicurezza senza precedenti.

Unica pecca di questo monopattino è il costo, per portarlo a casa bisogna sborsare dai 400 euro in su! Ci fareste ugualmente un pensierino?

Fonte: http://monopattino.org/


ISCRIVI GRATUITAMENTE LA TUA AZIENDA