Moda e abbigliamento

Mettere ordine nella cassetta del cucito


Succede un po’ a tutte, di accumulare una serie di spolette di filo, bottoni di ogni tipo, cerniere di varie misure, elastici e chi più ne ha più ne metta.
Col passare degli anni, soprattutto per chi ha l'abitudine di non buttare via nulla e stacca i bottoni o le cerniere prima di disfarsi di un abito ormai inutilizzato, si crea una risorsa di articoli sartoriali di ogni tipo, che purtroppo non sia mai il tempo di mettere a posto, buttando nel mucchio un altro oggetto e lasciandolo lì.

Prendere un po' di tempo (e coraggio) per sistemare la famosa cassettina del cucito, darà molta soddisfazione in cambio della pazienza spesa.
L'ordine, è importante in qualsiasi ambito, permette di trovare le cose immediatamente quando si cercano e incredibilmente riordina anche le idee se ci si sente confusi.
Nel campo del cucito, esistono molti oggetti che vanno organizzati: bottoni, minuteria metallica, aghi, fili, forbici, elastici, torchietti, rivettatrici, ecc., quando avrete bisogno di qualcosa, non dovrete buttar sotto sopra tutto per raggiungere il vostro obiettivo.

I barattoli vuoti, sono un'idea di riciclo eccezionale, in quelli di media grandezza, potrete sistemarvi le spolette di filo mentre nei barattoli di vetro un po' più piccoli (quelli degli omogeneizzati) potrete collocarvi varie classificazioni di bottoni.
Seguendo lo stesso principio, suddividete ogni materiale per categoria e collocatelo all'interno di un barattolo di vetro, questo vi permetterà di trovare all'istante ciò che state cercando.

Se amate lavorare a maglia e avete un po' di gomitoli di lana arruffati qua e là, un'idea è di procurarsi delle bottiglie d’acqua di plastica, possibilmente di forma quadrata, tagliare la parte superiore di esse alla stessa altezza, sistemarla una vicino all'altra, e fermarle tutte insieme con della stoffa vivace applicata con della colla.
Avete quindi creato un cestino con dei vani che potranno ficcare (suddividendoli) i vostri gomitoli di lana o cotone da lavorare all'uncinetto.

Una scatola di metallo ormai svuotata dai suoi biscotti, può essere l'ideale per sistemarvi tutta la struttura necessaria a sistemare dei bottoni a scatto o per i jeans.

Questo tipo di operazione, non segue la stessa procedura di un normale bottone che è cucito tramite ago e filo, ma utilizza il torchietto per esercitare della pressione sul bottone composto da due parti che si uniscono saldamente tra di loro.
Siccome quest’utensile richiede degli accessori adatti, l'idea di sistemare tutto all'interno della stessa scatola, creerà molto ordine.
Collocate quindi all'interno il torchietto per i bottoni (che non è il torchietto industriale tipo questi), procuratevi un po' di bottoni di metallo e sistematevi dentro un barattolino di omogeneizzato, in un altro barattolino mettetevi gli accessori per usare lo strumento, in un altro scatolino ancora, mettetevi delle borchie e infine, fatene uno generico con minuteria metallica di differente tipo.

Succede sempre quando state per uscire, quando avete fretta o quando state per recarvi a un appuntamento che vi rende un po' nervosi, che il vostro bottone salti o il gancetto in vita si sfili.
In quei momenti, ringrazierete di aver usato un po' del vostro tempo per sistemare tutte queste cose.


ISCRIVI GRATUITAMENTE LA TUA AZIENDA