Comunicazione, visibilità e servizi aziendali

Recensione Meetic


Meetic nasce nel 2001 e, negli ultimi anni, è diventato un vero e proprio leader in Europa nel settore dei siti d’incontro. È pieno di strumenti e funzioni, ma essendo molto ben strutturato è semplice fare le ricerche. La registrazione su Meetic è a titolo gratuito. Come per tutti i siti d’incontri si comincia con la compilazione del proprio profilo. I primi due dati da inserire sono il proprio orientamento sessuale (uomo che cerca donna; donna che cerca uomo; uomo che cerca uomo; donna che cerca donna) e la data di nascita. In un secondo passaggio si devono caricare CAP, comune di residenza, indirizzo e-mail e password per l’accesso al sito.

Questi sono solo i primi passaggi per rendere il profilo completo. Per portare a termine l’intera procedura servono infatti circa 15-20 minuti: la compilazione integrale del profilo è fondamentale per le visualizzazioni future, quindi sono minuti ben spesi. Alla fine della registrazione, verrà inviata una mail al proprio indirizzo con un link allegato: il profilo sarà attivo solo in seguito al click su questo link. Il sito dà la possibilità di condividere la propria musica preferita, i film e i libri. Meetic mette inoltre a disposizione un sistema avanzato della ricerca dei profili compatibili e di Daily6 (un programma che invia quotidianamente a un ogni utente sei possibili matches).

Gli utenti possono fare uso di una chat privata: per poterla attivare è sufficiente cliccare sull’icona ad hoc oppure accettare l’invito di un altro utente. La ricerca avanzata permette infine di fare uso di filtri per restringere il campo della ricerca. Gratuitamente si ha solo una funzionalità di ricerca limitata. Per avere dei servizi più e per godere della piena funzionalità occorre il "pass meetic" che permette di consultare i profili, videochattare, usare meetic Messenger, inviare e rispondere alle e-mail. Meetic propone anche una app per smartphone e si impegna a fondo per la sicurezza dei suoi utenti. Questo ultimi possono scegliere in prima persona se divulgare o no le informazioni personali come il numero di telefono e l’email. Vengono comunque monitorate tutte le informazioni contenute nei profili e si possono segnalare contatti inopportuni, comportamenti abusivi e problemi vari.

Fonte: http://incontri-italia.com/


ISCRIVI GRATUITAMENTE LA TUA AZIENDA