Forniture per attivitą commerciali, negozi, uffici

Porte in PVC, un esempio dell'avanguardia tecnologica italiana


Parlare di impresa in Italia oggi significa parlare di un mondo in forte evoluzione. In barba alla crisi nei servizi e nei settori tradizionali dell'attività industriale, l'impresa italiana oggi è trainata da realtà piccole, medie e grandi che hanno fatto dell'avanguardia tecnologica il loro punto di forza, specializzandosi in nicchie di mercato e valorizzando in chiave innovativa il bagaglio di conoscenze ed esperienze maturato nel corso di anni di attività.

Non è un caso, dunque, che si parli di quarta rivoluzione industriale riferendosi all'evoluzione in atto nel settore, dove la crescente precisione della robotica unita alla progressiva professionalizzazione di attività come la programmazione d'alto livello hanno dato un'accelerata significativa all'automazione industriale. Sviluppo tecnologico e ottimizzazione dei processi produttivi si sono così uniti all'esperienza manuale e alla capacità d'impresa di persone lungimiranti,  creando un traino che da solo e nonostante le avversità congiunturali del periodo economico attuale sta rispondendo alle esigenze interne e in moltissimi casi aprendosi anche alla domanda estera. Si tratta quindi di realtà che - oltre ad offrire servizi dall'alto standard qualitativo e fare affidamento a fornitori certificati – portano avanti politiche aziendali volte alla promozione, alla ricerca e allo sviluppo costante di nuovi prodotti, valorizzando quella funzione sociale e innovativa che la costituzione italiana riconosce all'impresa privata.

Aziende italiane come protagoniste dunque, e questo vale anche per i settori che operano attorno al mondo industriale comunemente inteso. Si pensi all'ambito delle chiusure industriali, in espansione perché in grado di offrire un servizio forse poco noto ma assolutamente necessario: quello della progettazione, della realizzazione e dell'installazione di porte e chiusure per fabbricati, capannoni, magazzini e laboratori industriali. In questo caso, alle capacità imprenditoriali dell'imprenditore che fornisce il servizio si deve combinare necessariamente una squadra in grado di valutare la fattibilità del prodotto in termini di materiali, ingegneria e struttura, e di proporre un prodotto assolutamente conforme sia alle esigenze del cliente che alle necessità tecniche specifiche del luogo. A luoghi diversi corrispondono tipologie di chiusure diverse e l'uso di materiali ad hoc.

Un esempio è quello della realizzazione di porte in PVC. Flessibile o rigido, estremamente versatile e resistente, il PVC è molto apprezzato per la realizzazione di chiusure nell'industria alimentale, nei laboratori e negli spazi che richiedono alti standard di igiene, così come in realtà particolarmente soggette ai fattori atmosferici esterni (autolavaggi, impianti di compostaggio). Si tratta infatti di un materiale resistente all'abrasione e agli urti, il che lo rende utilissimo per porte o divisori che collegano ambienti diversi tra loro e subiscono un passaggio pressoché costante di persone, mezzi o merci. Inoltre può essere usato come chiusura trasparente, in grado quindi di assicurare luminosità dell'ambiente e visibilità complessiva. Il materiale si presta quindi a innumerevoli utilizzi, e sta alla professionalità dell'azienda valutarne i vari aspetti.

Tra le aziende attualmente leader nel settore è possibile citare Trivellato Srl, che fornisce chiusure industriali e civili ed ha fatto della precisione progettuale il suo vanto principale. L'azienda, che ha sede ad Este in provincia di Padova, si inserisce a pieno titolo in quel vasto sottobosco di realtà italiane piccole, dinamiche e proattive capaci di competere per competenze e professionalità con i colossi del settore a livello nazionale ed europeo.


ISCRIVI GRATUITAMENTE LA TUA AZIENDA