Servizi assicurativi e finanziari

Come difendersi dalla volatilità


La volatilità dei mercati è uno degli elementi più pericolosi e spiacevoli della finanza online e non. Nel caso in cui si tratti di trading online, questo parametro si chiama indice vix e sta a indicare il movimento dei prezzi e dei mercati stessi. si tratta quindi di un indice molto importante per chi decide di fare operazioni e investimenti finanziari online.

Dunque, in poche parole l’indice vix misura proprio la volatilità dei mercati, ovvero la loro incostanza e l’andamento non sempre rettilineo e costante dei prezzi. Di per sé, il fatto che i mercati siano volatili non è una grande novità e quindi la volatilità non sarebbe un grosso problema. Tuttavia, per chi voglia avventurarsi nel mondo del trading online, è bene sapere come difendersi proprio dall’incostanza dei mercati, così da non compiere passi falsi e magari, perdere denaro. Uno dei modi, ad esempio, per mettersi al riparo da eventuali montagne russa finanziarie che potrebbero rivelarsi molto insidiose per i trader e i risparmiatori, è quello di monitorare e analizzare l’andamento dei prezzi nel corso di un dato periodo di tempo.

è importante cioè, riuscire ad avere una stima pressoché veritiera e attendibile di quello che sarà l’andamento dei mercati finanziari stessi, così da non incorrere in mosse azzardate o pericolose per i nostri investimenti.

Tuttavia, va considerato che la volatilità dei mercati, oggi, anche a causa del terrorismo e della fortissima instabilità politica ed economica internazionale, è davvero ai massimi storici. questo significa che c’è un legame molto stretto tra l’indice vix, anche definito come indice della paura proprio per queste ragioni, ed eventuali sconvolgimenti politici nel mondo, come attacchi terroristici, annunci allarmistici e instabilità mediorientale.

è chiaro, inoltre, che una volatilità potenzialmente molto elevata induca anche eventuali investitori a un atteggiamento di estrema cautela e di maggiore sensibilità nei confronti dell’andamento stesso dei prezzi. Uno dei consigli degli esperti per tenere a bada gli effetti della grande volatilità dei mercati è di costruire un portafoglio di azioni e pacchetti di investimenti il più possibile diversificato così da neutralizzare l’incostanza dei prezzi e dei listini. Un altro suggerimento che arriva sempre dagli esperti di finanza e risparmi è di diversificare anche il tipo di investimento che eventualmente si decide di fare: non concentrare, quindi, tutti i risparmi in una sola operazione specifica, ma farne diverse e differenti tra loro.

Ulteriore consiglio, seppur di più difficile attuazione, è quello di usare proprio la volatilità per le operazioni di trading. sfruttare cioè proprio l’andamento dei prezzi per effettuare operazioni diverse nel momento più adatto. Per farlo, occorre naturalmente sfruttare indici e calcoli per comprendere il grado di volatilità in un determinato periodo di tempo.


ISCRIVI GRATUITAMENTE LA TUA AZIENDA