Moda e abbigliamento

Forbici da parrucchiere professionali per mancini


Cosa ci si può aspettare da un parrucchiere destrorso a cui si allunga un paio di forbici per mancini? Se è beneducato, forse un «no, grazie».

Nonostante questo, numerosi apprendisti vengono iniziati a questo lavoro muniti di forbici per destrorsi pur essendo mancini.

Sfortunatamente, il 15% dei mancini presente tra i parrucchieri non si sottrae alle costrizioni di un mondo pensato per destrorsi, con tutte le conseguenze che questo può avere sulla buona riuscita e la qualità del lavoro.

L’importanza delle forbici per mancini

È soprattutto a sacrificio della loro comodità e della loro salute che i parrucchieri mancini si abituano a praticare il proprio mestiere con uno strumento a loro inadatto.

I mancini devono esercitare una pressione differente sulle forbici per destrorsi, senza che queste pieghino i capelli e li spezzino. Questo ripetuto movimento artificioso è fonte di scomodità e, cosa peggiore, qualche volta di dolori anche seri.

Lavorare con dei buoni strumenti permette, com'è facile intuire, di limitare il rischio di tendiniti del polso, responsabili nel settore di carriere interrotte in anticipo.

Il secondo prezzo da pagare è quello dei problemi a livello di precisione al momento del taglio.

Beninteso, l'utilizzo di forbici per destrorsi non impedisce a numerosi parrucchieri di eccellere nella loro arte.

Si nota tuttavia che imparare con forbici per destrorsi porta numerosi allievi parrucchieri a scoraggiarsi, non essendo i risultati ottenuti all'altezza delle aspettative.

Un mancino che impiega forbici per destrorsi dovrà evidentemente modificare la sua postura o l'angolazione della lama per vedere la linea del taglio, a svantaggio della precisione del suo gesto.

Come riconoscere un vero paio di forbici per mancini?

Su un vero paio di forbici per mancini, il bordo tagliente della lama superiore è a sinistra della lama (su quelle per destrorsi si trova a destra).

Non esiti a farsi consigliare da un professionista di fiducia.

Alcuni produttori propongono tutti i loro modelli sia in versione destrorsa che mancina. Kamisori ne è un buon esempio.

Bisogna cambiare forbici?

Alcuni parrucchieri non comprendono quale sia il vantaggio nel prendere in mano forbici per mancini: dopo tutto, le forbici attuali permettono loro di fare un lavoro eccellente senza alcun disagio.

In ultima analisi, è lei che sa meglio di tutti se le forbici per mancini renderebbero il suo lavoro più gradevole. La sfida sta tutta nel capire se semplicemente non ha finito con l'accontentarsi della scomodità.

D'altra parte spesso si dice che passare dalle forbici per destrorsi a quelle per mancini è impossibile dopo anni di pratica. Per nulla!

Ovviamente l'ideale è prendere in mano forbici per mancini sin dall'inizio della sua formazione di parrucchiere. Sa bene che modificare una qualsiasi abitudine ben ancorata non è facile.

Ma il fatto che la sua tecnica di taglio le sembri troppo radicata non vuol dire che sia troppo tardi per adottare un paio di forbici che avrebbe dovuto possedere da anni. Dovrà tuttavia esercitarsi seriamente e persistere negli sforzi.

Calcoli circa un mese di pratica quotidiana per abituarsi al suo nuovo strumento.


ISCRIVI GRATUITAMENTE LA TUA AZIENDA