Attività sportive, spettacolo e divertimento

Mourinho colpisce ancora


Sarà perché si considera lo Special One. Sarà perché vuole i suoi giocatori al massimo della motivazione. Sarà perché quest’anno la Premier Leagueè più esigente che mai. Sarà, ma le conferenze stampa di José Mourinho non finiscono mai di stupire. E con chi ce l’avrà questa volta il tecnico di Setúbal? Ma certo, con Manuel Pellegrini, l’allenatore del Manchester City, ormai diventato un’autentica ossessione. Fin dai tempi in cui si affrontavano nella Liga spagnola, Mourinho non ha perso occasione per attaccare il suo predecessore sulla panchina del Real Madrid. L’oggetto della disputa, questa volta, alcune dichiarazioni del tecnico cileno sulle “spese pazze” del Chelsea.

"Pellegrini ha fatto dei commenti su quanto avremmo speso in acquisti. È un allenatore fantastico, con una formazione universitaria. Non credo che un ingegnere abbia bisogno di una calcolatrice ", ha ribattuto ieri in conferenza stampa Mou, facendo riferimento alla laurea di Pellegrini. Ma, come sempre nel caso dell’attuale allenatore dei blues, bisogna soppesare i suoi interventi. Infatti, il Chelsea affronterà sabato prossimo il Manchester City per gli ottavi di FA Cup e Mou non si è fatto sfuggire l’occasione per punzecchiare un avversario che gli analisti di scommesse sulla Premier League betfair danno come uno dei candidati alla vittoria finale.

Intanto i Blues dovranno superare l’ostacolo West Bromwich Albion, nel turno infrasettimanale di campionato che li vedranno ospiti domani sera della terz’ultima in classifica. Lampard e compagnia stanno attraversando un ottimo momento: non solo sono in striscia positiva da ben 10 turni, ma hanno fatto risultato pieno in ben 8 occasioni. La squadra allenata dallo spagnolo Pepe Mel, invece, ha fatto solo due punti nelle ultime 5 partite e, da quello che prevedono gli analisti di scommesse sulla Premier League, sarà difficile che riesca a bloccare l’armata Chelsea, che senza dubbio proverà ad allungare il passo in classifica e a distanziare le sue dirette inseguitrici, cioè Arsenal e, guarda un pò, Manchester City...


ISCRIVI GRATUITAMENTE LA TUA AZIENDA