Nutrizione

Lavazza entra nel mercato del caffè porzionato con Espria


Lavazza, con Éspria ha intuito l'importanza di puntare sul mercato del caffé porzionato: con la nuova macchina della serie A modo Mio, ha aggiunto un elemento innovativo, aumentando in modo significativo le possibilità di acquisto coprendo ogni fascia di prezzo. Éspria è l’ultima grande macchina dedicata alla produzione di caffè espresso in casa e Lavazza, in unione con la tecnologia Electrolux, mette a disposizione questo gioiello tecnologico che risalta per le sue qualità di semplicità e compattezza per il suo design elegante e il look essenziale.

Non solo: le sue misure sono uno degli elementi che fanno di Éspria una macchina molto amata: 32 cm di profondità e 12,8 di larghezza. Éspria è studiata per essere alla portata di tutti anche in virtù dell'apporto di una tecnologia che gestisce ogni passaggio per avere agevolmente in casa propria una vero espresso dall'aroma intenso e dal sapore inconfondibile. Ad esempio il termostato non permette all'acqua di giungere ad ebollizione, mantenendola tra i 79 e gli 83 gradi, temperatura ottimale per avere il gusto e l'aroma intatti al fine di apprezzare l'inconfondibile sapore delle miscele Lavazza. Poi il caffè è un piacere: se non è buono che piacere è? Lavazza Éspria è indirizzata ai buongustai che sanno cosa vuol dire il sapore del vero caffè espresso.

Le sue dimensioni fanno si che la macchina possa essere posizionata ovunque, e grazie al suo look potrà dare un tocco di eleganza alla vostra cucina.

Studiate per le macchine della serie A Modo Mio, le miscele sono reperibili in comode caspule e hanno incontrato il favore di diversi chef italiani, chef di fama illustre come Davide Oldani, Massimo Bottura e Antonino Cannavacciuolo. A dispetto della distanza che li separa per, filosofia e approccio all'arte del cucinare, essi hanno trovato nelle miscele Lavazza A Modo Mio il modo giusto per concedersi una pausa di aromi e sapori.


ISCRIVI GRATUITAMENTE LA TUA AZIENDA