Mobili e complementi d'arredo

Arredare un bagno in stile industrial


Per chi vuole arredare il proprio bagno con uno stile abbastanza singolare, ne esiste uno che recentemente sembra stia prendendo abbastanza piede nel campo dell’architettura nel nostro paese.  
Per quanto possa sembrare strano questo stile di arredo bagno, potrete non difficilmente trovarlo  in case di Torino o di altre parti di Italia.

Questo stile viene chiamato industrial per via delle rassomiglianze che può avere con gli stabilimenti industriali degli inizi del 900, ed anche un certo aspetto britannico sempre dell’epoca, che viene creato usando del legno non lavorato e del metallo non esattamente in buono stato.

Il perché questo particolare stile di arredo bagno stia prendendo piede potrebbe forse essere ricercato dai ricordi che questo stile porta con se, evidentemente questo stile “lavorativo” suscita attrazione, probabilmente anche per la particolare novità che comporta. Non so quanto sia comune entrare in un comune bagno di una città abbastanza comune come Torino e trovarvi un bagno che ricorda una fabbrica, anche se questa città porta con se una certa tradizione per quanto riguarda le fabbriche.

L’arredo bagno stile industrial contrapposto ad altri locali

Notare che questo stile si usa ben più frequentemente oltre che per l’arredo bagno in certi locali tipo living, cucina o camere, quindi sempre parlando di Torino e dei suoi negozi di arredo bagno ad esempio, dovrebbe essere più comune riscontrarlo negli ambienti appena citati.

Comunque per arredare un bagno seguendo questo stile bisogna pensare come prima cosa alla sua pavimentazione, i materiali più adatti per questo potrebbero essere il gres porcellanato oppure della resina con effetto cemento, lo stesso dicasi per i rivestimenti. La scelta ricade su questi materiali proprio per via dell’”effetto cemento” che tali materiali ricordano e appunto si adattano benissimo a questo stile di arredo bagno.

Un altro elemento adatto a questo stile sono delle piastrelle di dimensioni ridotte fatte in ceramica, di seguito bisogna parlare del lavandino e dei sanitari che dovrebbero avere un aspetto che va sull’antico.   
Questi componenti dovrebbero essere anch’essi in ceramica e preferibilmente di forma rotonda.

I mobili bagno più adatti all’ambiente dovrebbero essere o in legno  o più preferibilmente in metallo, ma di genere specifico quali lamiera, alluminio oppure acciaio; i quali dovrebbero anche accordarsi col materiale usato per i vari tubi presenti nel bagno, che sempre nel nome di questo stile dovrebbero essere per quanto possibile visibili.

Anche qui, per quanto è possibile, l’idea è quella di dare al nostro bagno un stile molto rustico.
Può sembrare strano in una città moderna come Torino (sempre citandola come esempio) trovare un bagno dall’aspetto così antico ma è quanto questo stile vuole.


ISCRIVI GRATUITAMENTE LA TUA AZIENDA